Un sogno è solo un sogno?

Chuang Tzu racconta che una volta sognò di essere una farfalla. Il mattino dopo era triste. I discepoli gli chiesero: “Perchè sei triste?”.

Chuang Tzu disse: “ho un problema”, un problema che non ho mai avuto fino ad oggi. Il problema sembra irrisolvibile; non so come potrebbe essere risolto. La scorsa notte ho sognato di essere diventato una farfalla!”

I discepoli risero. Dissero: “che c’è di male? Non è risolvibile”? Un sogno e’ solo un sogno.”

Chuang Tzu ribattè: “Ascoltate! Sono preoccupato. Se Chuang Tzu può sognare di essere diventato una farfalla, la farfalla può sognare di essere diventata Chuang Tzu. Per cui come posso ora decidere se ho difronte a me la realtà oppure se si tratta ancora di un sogno? Se Chuang Tzu può diventare una farfalla perchè una farfalla non potrebbe sognare di essere diventata Chuang Tzu?”.

Un sogno è veramente soltanto un sogno? Sono innumerevoli le volte in cui mi sono posta questa domanda e, ad oggi, non ho una risposta. Forse si deve fare distinzione tra sogno e sogno. Alle volte i sogni che animano il nostro dormire sono il risultato delle nostre fantasie e desideri, sono un cocktail di pensieri nostri che salgono a galla e di infuenze esterne provenienti da altre persone, da qualcosa di cui si è parlato, da un film visto o dalle emozioni suscitate da una canzone così come da un flashback inatteso o un incontro inaspettato.

Altre volte i sogni non possono dirsi tali, non possiamo intenderli in una accezione positiva e quasi “magica”, sono terribili mescolanze di dolore, sofferenza, terrore e immagini orrende, forse il tentativo di emersione di nostre paure, di eventi che vogliamo scongiurare, anche in questo caso provenienti da noi o dall’esterno ma non per questo meno terrificanti.

E i sogni, belli o mostruosi che siano, ci lasciano qualcosa dentro per tutta la giornata, una traccia del loro passaggio come una scia di un profumo inebriante ed indimenticabile: una sensazione, un pensiero fisso, uno tsunami di energia e vitalità o un peso sul cuore che ci affatica e preoccupa.

Non son qui a fare un’analisi scientifica del sogno, non è mia intenzione nè possiedo conoscenze e competenze adeguate. Son qui solo per lasciare un’impronta del mio pensiero e uno spunto per riflettere su qualcosa che ci accomuna tutti (anche gli animali sognano) indistintamente.

E che dire dei sogni premonitori? Quante centinaia, migliaia, di persone che non si son mai viste nè parlate raccontano di sogni in cui hanno visto anticipatamente avvenimenti poi accaduti davvero? Non si possono ignorare, io non intendo farlo! E sono certa che non siano sciocchezze nè vado a ricercare una qualche prova o conferma scientifica. No. L’esperienza, l’averlo vissuto “sulla pelle” valgono per me di più di una dimostrazione in laboratorio.

Ma come spiegare a noi stessi ed alla nostra mente così razionale che in un sogno si possa vedere qualcosa che ancora non si è realizzato nella “linea del tempo?” Ah, si … il tempo. No, non divaghiamo o staremmo qui a scrivere una nuova Odissea e privi dell’impareggiabile maestria di Omero. Se in un sogno si può vedere “il futuro” che altro può fare o può dirci o può creare un sogno? E noi possiamo essere soltanto semplici spettatori o è nelle nostre capacità prenderne le redini e scegliere il viaggio e la destinazione? Credo di non avere la risposta, non per questo smetto di cercare di capire seppur, talvolta, questa caparbietà sia l’ostacolo principale alla comprensione di fenomeni che per l’essere umano son così naturali che la loro semplicità … ci sfugge.

Allora, un sogno è soltanto un sogno, impalpabile e irreale, una creazione incontrollabile della nostra mente o del nostro inconscio oppure, forse, è un’altra faccia o il vero “volto” della realtà?

Annunci

12 risposte a "Un sogno è solo un sogno?"

  1. Ciao, anche a me affascina il mondo onirico.
    Penso ci sia dentro tanto se non tutto.
    Il sogno siamo noi, con la nostra vita, i nostri dubbi, le nostre incertezze ma anche i nostri desideri, le nostre gioie,le nostre aspirazioni.
    Penso che i sogni siano il riflesso di tutta quella realtà intangibile, di tutto quelle cose che sono “oltre” che tanto ci vogliono dire e raccontare di situazioni che forse non comprendiamo ma che intuitivamente e psichicamente sentiamo nostre.
    Ciao a presto, Monica
    complimenti per gli argomenti che tratti : )

    Piace a 1 persona

  2. Ciao Monica, sono lieta che ti piacciano gli argomenti, ti ringrazio tantissimo per aver lasciato un commento in cui esprimi il tuo punto di vista. È importante per me poter avere uno scambio e un confronto con altre persone, il mondo onirico è affascinante e ancora molto dobbiamo capire o scoprire ma una cosa è certa: nessuno di noi è escluso, i sogni sono una delle cose che dovrebbe farci riflettere su come siamo tutti connessi.
    Anche il tuo blog è molto interessante, per me dare una sbirciata è quasi un appuntamento quotidiano. A presto e un abbraccio, Lucrezia.

    Piace a 1 persona

  3. Ti rispondo con una poesia. Spero tu possa gradire. Ciao.

    Sogno

    Evoca in me, il sogno ,
    ciò che vorrei fosse
    e non è.
    Un muto andare
    e vagare
    tra le maglie
    di un tempo etereo,
    rarefatto,
    con facilità mutevole,
    impossibile da trattenere.

    Isabella Scotti settembre 2017
    testo : copyright legge 22 ottobre 1941 n° 633

    Piace a 1 persona

  4. Ciao Isabella complimenti per la poesia! Certo che gradisco, anzi ti ringrazio per averla condivisa qui nel mio piccolo spazio, non capita spesso che qualcuno ci regali le proprie poesie e a me ha fatto davvero piacere. È una differente espressione, assai intensa, del proprio pensiero riguardo il sogno in questo caso. Buonanotte e un abbraccio!

    Piace a 1 persona

  5. Sono felice del tuo gradimento. Ogni tanto regalo poesie, non necessariamente nuove, se anche i post che leggo me le fanno ricordare, come nel tuo caso . Il tuo era interessante e la poesia scritta qualche tempo fa. Te l’ho donata perché mi sembrava adatta al tema da te proposto. Senza sogni è impossibile vivere. Siamo fatti di sogni. Grazie sempre. Un bacione. Isabella

    Piace a 1 persona

  6. Una grossa parte della nostra vita la viviamo dormendo e di conseguanza anche sognando.
    A volte penso che i sogni sono uno strascico di una vita parallela che viviamo inconsapevolmente.

    Mi piace

  7. Allora verrebbe da chiedersi se anche gli incubi sono solo sogni…ma considerato che come la famosa canzone :🎻🎼🎶 Voglio vivere cosiiì🎵con il sole in fronteee….🎶 preferisco pensare positivo, per tanto : 🎶🎵 I sogniii son Desiderii🎶🎵..
    Un super ciao !

    Mi piace

  8. Alle volte i sogni che animano il nostro dormire sono il risultato delle nostre fantasie e desideri, sono un cocktail di pensieri nostri che salgono a galla e di infuenze esterne provenienti da altre persone, da qualcosa di cui si è parlato, da un film visto o dalle emozioni suscitate da una canzone così come da un flashback inatteso o un incontro inaspettato.

    Condivido tutto, spesso il più del 90% dei sogni sono creati dalla suggestione e non si può sognare una cosa e via a chiedere una interpretazione, ho letto che per gli sciamani ogni sogno ha un significato ma, non mi trova daccardo almeno per quelli che faccio io.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...